Blog

Nuit Royale

20130910_copertina_fb_nere-01(1)

Hai mai sognato di poter vivere la magia di un ballo di corte presso una splendida reggia? Nuit Royale ti permetterà di trasformare il tuo sogno in realtà e di attraversare il ponte tra presente e passato.

Location d’eccellenza, dress code obbligatorio, accurata ricerca musicale e spettacoli sono gli ingredienti che faranno della Nuit Royale un evento unico e irripetibile.

Ogni partecipante di Nuit Royale sarà infatti vestito in abiti settecenteschi e, grazie allo splendore regale della Reggia di Venaria, potrà tornare al tempo delle corti, degli sfarzi e della stupefacente maestosità dell’epoca settecentesca.

Quando:
Sabato 5 Ottobre 2013 – dalle ore 22.00  alle ore 4.30.

Dove:
Reggia di Venaria Reale
Piazza della Repubblica 4 – Venaria Reale (TO)

La Reggia di Venaria Reale, Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, è una delle Residenze Sabaude, la più grande come dimensioni, ed è il simbolo della magnificenza barocca. Un luogo che non ha nulla da invidiare a Versailles.

L’intera residenza,  vero e proprio gioiello architettonico, verrà riservata per Nuit Royale, dando vita ad una delle più grandi rievocazioni storiche mai avvenute.

La sala da ballo sarà collocata all’interno della splendida Galleria Grande, detta di Diana, progettata dal celebre Filippo Juvarra.

www.lavenaria.it

Dress code: costume del Settecento

[GALLERY:59]

[GALLERY:60]

Estate….zaino, infradito, costume…..e via verso Barcellona!

barcelona-spain-759x474

“Se non dovessi vivere a Torino, vivrei sicuramente a Barcellona”. E’ questa la risposta alla consueta domanda “In qualche città del mondo vivresti?”. Camminando, a volte, per Corso Vittorio Emanuele, dando uno sguardo ai palazzoni che mi accompagnano verso le rive del Po, sembra di camminare in mezzo al Paseo de Gracia, elegante, affascinante e pieno di vita.

Barcellona è davvero la meta dei sogni, per chi, forse non vuole andare tanto più in là con la fantasia. Ad ogni occasione buona, infatti, prendo un biglietto (purtroppo comprensivo di quello del ritorno) per la magica città Catalana, così viva, elettrizzante, vivace, naturale e per tutti i gusti. Nessuna persona che ho conosciuto e che mi ha raccontato del suo viaggio a Barcellona mi ha riportato dei commenti negativi o non è rimasto entusiasmato da qualcosa. Come si fa a non rimanere innamorati, anzi assuefatti, dai colori della Bouqueria, il mercato di frutta e cibo al coperto più entusiasmante di tutta la Spagna, o rimanere ore seduti sulle panchine del Parc Guell, godendo di una delle viste più emozionanti di tutta Barcellona?

Le vacanze estive sono praticamente alle porte…perché non cogliere l’occasione di visitare la città durante una delle manifestazioni popolari più folkloristiche dell’estate? Dal 15 al 21 agosto la Festa Mayor di Gracia allieterà turisti e catalani nella sua consueta celebrazione di uno dei quartieri più rinomati della città. Decorazioni lungo i balconi e per tutte le strade, luci, attrazioni psichedeliche e tanto altro decoreranno il quartiere e non solo con tutta l’allegria e la voglia di festeggiare che Barcellona ha nel suo DNA. Los gegantes e i rocfocs sono solo due delle tradizioni festaiole che caratterizzeranno questi giorni di festa: enormi statue raffiguranti personaggi importanti percorreranno le strade di Barcellona a ritmo danzante e verso il pomeriggio una miriade di fuochi d’artificio “bassi” verranno scoppiettati da gruppi di catalani, dagli adulti ai bambini. Ogni anno c’è il premio per la migliore decorazione di strada, piazza o balcone, per cui i vicini lavorano insieme per mesi in modo tale da accendere un’acerrima concorrenza. Ma il tema delle decorazioni non viene svelata al pubblico fino all’ultimo, per destare una vera sorpresa. Per iniziare il festival, il 15, c’è una grande sfilata per cui tutte le persone scendono in strada, compresi i gegants (giganti), cagrossos (teste grandi) e i dracs (draghi).

Insomma è un’occasione unica per poter vivere la vera Barcellona in uno dei periodi stagionali più ricchi e succosi di eventi, vita e colori. Barcellona è una città che non dorme mai, forse per questo motivo mi piace davvero tanto. Non ti fa mai sentire da sola, non chiede “che cosa c’è da fare oggi?”, ma ti da direttamente un ventaglio di stupende opportunità. Immergersi nelle viette del Barrio Gotico, trovare i racconti di Zafon tra le strade della Ciutat Veilla, le bancarelle ed i mimi della Rambla, il mare della Barceloneta, lo shopping di ogni genere, le anchoas e il pan con tomate per l’aperitivo. Tutto sarà magico. Tutto è perfetto. Ed il biglietto di ritorno, molte volte, non vorresti neanche averlo.

Chi parte con me alla volta della Festa Mayor de Gracia?

Ps: Barcellona quando ti guarda, ti cambia. Non è adatta a chi vuole rimanere qui, con le proprie, banali, idee. Chi è pronto a lasciarsi cambiare?

Emily

http://emilyfashiondiary.blogspot.it/

Toga Party…..verso l’infinito e oltre.

toga_party_original0292

E’ ritornato.

TOGAAAAAAAAAAAAA !!!!!!!!!!!!!

E dopo avervi fatto divertire come mai nessuno, quest’anno siamo riusciti anche a farvi dimagrire!

Incredibile il caldo che si percepiva all’interno della sala centrale del Dora Music Garden. C’è chi dice che alcuni scienziati della Nasa siano in contatto con la direzione della location perché incredibilmente grazie alla temperatura raggiunta alcune malattie incurabili sono state ufficialmente debellate!

Toga is more……

Cari cuori Toga, siamo arrivati alla fine della stagione. Anche quest’anno è volato insieme a voi, abbiamo vissuto ancora una volta meravigliose avventure insieme, vogliamo ripercorrerle?

A settembre….Toga Love Boat vs 20.000 Toghe sotto i mari, i Murazzi che si animano e danno vita a due mondi opposti, il mondo navale e il mondo sottomarino…

A dicembre…Fine Del Mondo Toga, la fine del Mondo è stata evitata grazie a noi! Tutti hanno potuto coronare il sogno di vivere l’ultima notte del Mondo, esorcizzando tutte le paure e dando vita ai migliori/peggiori istinti…se questa fosse l’ultima notte, cosa faresti? Il Notorius, chi se lo può dimenticare?

A inizio Marzo siamo andati un po’ fuori città dando vita ad ABC Toga : Tutto tranne i vestiti ! Che fantastica parata di creatività, che fantastico sfogo di incredibile passione…Comodini, bottiglie, pezzi di un puzzle…anche gli oggetti hanno una vita!

A maggio, il pazzo e selvaggio Western ! Tori meccanici, balli country, sparatorie e criminali, non c’è legge che tenga nelle praterie, e allora cavalchiamo insieme fino all’Esperia, e oltre !

E pochi giorni fa..Toga Party. Un cerchio che si chiude. Migliaia di persone che celebrano la notte più calda (!) d’estate e ballano fino all’alba sulle note di Otis Redding……

You know you make me want to (SHOUT)

Kick my heals up and (SHOUT)

Throw my hands up and (SHOUT)

Throw my head back and (SHOUT)

Come on now (SHOUT)

Don’t forget to say you will (SHOUT)

Don’t forget to say-ay-ay-ay-ay-yeah (SHOUT)

Mega twister, flipcup, ruotoga, pesca nella fontana, balli pazzi, limoni caldissimi, infrattamenti nelle frasche, chupito killer, colonne romane trafugate, gelati freschi, cadute di stile, impianto audio da concerto dei Muse……Noi siamo Toga, e lavoriamo unicamente per il vostro divertimento.

Ora si chiude il nostro percorso, ci fermiamo per l’estate.

Ci rivediamo a settembre cari cuori Toga.

Vorremmo dirvi tutti i progetti che abbiamo in mente, ma aspetteremo che passi l’estate…sperando che ogni singola persona che ha preso parte a ciò per cui lavoriamo ci segua, con la stessa fiducia di sempre, aiutandoci a migliorare di volta in volta.

C’è qualcosa in pentola….di molto grande……

Come diceva Buzz Lightyear “Verso l’infinito……e oltre!”

<3

Il Direttivo Toga, con il cuore.

The Original TOGA PARTY

1017196_10151429332466621_180876071_n

Ci sono momenti in cui suonano le campane
Ci sono situazioni in cui l’unica soluzione è correre
Il cuore esplode nel petto e le gambe cominciano a ballare
Ci sono momenti in cui non si può non urlare

Tre anni dopo incredibili avventure
il ritorno della tradizione.
L’originale. L’unico. L’inimitabile.
Dove tutto è cominciato. Per ripartire.

THE ORIGINAL TOGA PARTY
LE ORIGINI. L’ESPLOSIONE. IL RITORNO

DORA MUSIC GARDEN – CORSO UMBRIA 83 – SABATO 6 LUGLIO

2 SALE: Sala Colosseo : Dj Toga Crew!
Sala Circo Massimo: 360 Happy Music
+ Giardini Imperiali: Giochi romani & Toga Angel’s

★ TEMA : TOGA PARTY [TRAVESTIMENTO OBBLIGATORIO]
Dress Code: Toga Toga Toga, senatori, ancelle, imperatori, gladiatori, schiavi, divinità…

★ Special Guest : Sangria Party by La Goccia! Open bar fino a 00.00 ! ★

[GALLERY:57]

[GALLERY:58]